1
3
2
HOME » FAQ

F.A.Q.

Le FAQ "Frequently Asked Questions" sono, letteralmente, le "domande ricorrenti".
Questo è il dettaglio della FAQ che hai scelto. La pubblicazione delle FAQ serve per evitare la riformulazione delle domande a cui è già stata data una risposta .

Come si calcola la quota fissa?
Risposta:
La quota fissa si calcola sulla base di parametri di natura sia tecnica che economica. I parametri tecnici sono l’indice di disponibilità idrica e l’indice di beneficio di posizione. Il primo individua le aree in cui è effettivamente disponibile acqua a fini irrigui, mentre il secondo riguarda la modalità di distribuzione della risorsa. Le aree non irrigue o servite in modo precario sono escluse dal pagamento della quota fissa. Le aree servite da impianti a pressione, invece, visto il maggior beneficio derivante dalla presenza delle infrastrutture consortili, sono tenute a pagare una quota più elevata rispetto a chi preleva acqua da canale.

L’indice economico del terreno si calcola moltiplicando la superficie del mappale per la rendita catastale riferita alla qualità del ‘seminativo di prima classe’ del comune di appartenenza (importo per ettaro uguale per tutti i terreni presenti all’interno dello stesso comune). una quota fissa e una quota variabile. La prima si applica a tutte le superfici potenzialmente irrigabili, la seconda alle superfici effettivamente irrigate
Data risposta: lunedì 10 ottobre 2016
Risultato
  • 3
(1222 valutazioni)