1
3
2
HOME » FAQ

F.A.Q.

Le FAQ "Frequently Asked Questions" sono, letteralmente, le "domande ricorrenti".
Questo è il dettaglio della FAQ che hai scelto. La pubblicazione delle FAQ serve per evitare la riformulazione delle domande a cui è già stata data una risposta .

Come varia la contribuenza delle aree umide?
Risposta:
Con il termine aree umide si considerano: prati umidi, valli da caccia, risaie, allevamenti ittici, laghi da pesca, oltre a tutte le superfici con acqua a pelo libero per un’estensione maggiore di 500 m2 . Secondo il nuovo piano di classifica queste aree vengono considerate alla stregua di colture agrarie e, pertanto, sono soggette alla dichiarazione di Acqua Virtuosa (vedi risposte "9. Se ho necessità di irrigare, cosa devo fare?" e "10. Cambia qualcosa nella gestione dell’irrigazione?"). Si precisa che le aree umide fino al 2015 pagavano l’intera quota irrigua con l’emissione di un unico avviso di pagamento. Ora, come per tutte le altre colture, vi è una quota fissa ed una variabile
Data risposta: lunedì 10 ottobre 2016
Risultato
  • 3
(1934 valutazioni)