1
3
2

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Interventi di somma urgenza della Renana a Pianoro, Monghidoro e Monzuno
notizia pubblicata in data : domenica 21 maggio 2023
Interventi di somma urgenza della Renana a Pianoro, Monghidoro e Monzuno

Il crollo di molte strade locali causato dalle frane nell'Appennino sta isolando interi nuclei abitati. In questi giorni di emergenza il consorzio si è messo a disposizione dei Comuni del territorio per intervenire in urgenza. 

 

"Nei giorni scorsi in 24 ore - racconta Maurizio Cenerelli, capo squadra degli operai di montagna del consorzio - come Bonifica Renana abbiamo rimosso alberi di grandi dimensioni che erano crollati nel torrente regionale Zena, sia a monte che a valle della passerella presso chiesa San Salvatore di Casola.

 

Ora siamo impegnati a Stiolo di Monghidoro, in via Fradusto, dove una frana ha divelto parte della carreggiata di valle e ostruito la strada. Essendo l'unica via per raggiungere alcuni centri abitati, iniziamo già lunedì mattina i lavori di ripristino, con la procedura di somma urgenza che consente al Consorzio di anticipare i fondi per gli enti locali".

 

Altra grave emergenza quella a Monzuno sulla SP 59 a monte della località Le Rovine. Qui la strada provinciale 59 presenta uno smottamento dell'intero manto stradale verso valle, rischiando anche di tappare il Rio demaniale Braine che ora riversa le sue acque sulla frana che ormai incombe sulla stalla e sulla casa dell'agricoltore che abita e lavora li sotto. Già sabato, subito dopo il sopralluogo con il sindaco di Monzuno, la Renana è intervenuta per salvare la casa con i suoi abitanti e gli animali dell'azienda, scavando un fosso che ha dirottato le acque verso il corso d'acqua. Nello stesso tempo si è pulito il rio per da alberi e sedimenti  che lo intasavano.

 

Risultato
  • 3
(195 valutazioni)