1
3
2

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Lavori in corso a San Marcello Piteglio sui torrenti Maresca, Bardalone e Occhiali
notizia pubblicata in data : lunedì 29 aprile 2024
Lavori in corso a San Marcello Piteglio sui torrenti Maresca, Bardalone e Occhiali

I torrenti del territorio hanno necessità di interventi e manutenzioni continue a tutela della difesa del suolo e del decoro locale. Queste tipologie di interventi, in particolare sugli argini, nei pressi dei ponti e sulla vegetazione in alveo sono oggetto di notevole attenzione da parte della comunità locale.

 

Dalla scorsa settimana sul territorio del Comune di San Marcello Piteglio, la Bonifica Renana ha intrapreso importanti interventi di sistemazione idraulica che prevedono lavori nei torrenti Maresca, Bardalone, Occhiali e fossi limitrofi.


Il primo intervento, molto visibile e molto atteso, è stato effettuato nell’alveo del torrente Maresca a margine del ponte comunale di Pontepetri nei pressi di Piazza della Chiesa.

 

I lavori proseguiranno nelle prossime settimane con interventi sui torrenti Bardalone e Occhiali in cui si prevedono lavori di ripristino dei paramenti per la difesa spondale e una pulizia mirata dell’alveo, e nella zona di Maresca dove sono previsti interventi presso la zona del ponte di via Borgofreddo con l’abbattimento di alcune piante pericolanti e il ripristino della sottofondazione in calcestruzzo della condotta fognaria presente al piede del muro sinistro a monte del ponte.


Questi interventi sono stati attivati in virtù della convenzione stipulata tra Comune di San Marcello Piteglio e Consorzio della Bonifica Renana, grazie alla quale il Comune cofinanzia con risorse dal propri bilancio poco meno del 70% del valore degli interventi per un importo di 50.000 euro ogni anno.

 

Infatti la convenzione tra Comune e Consorzio ha prodotto interventi per due anni, lo scorso anno furono sistemate altre porzioni dei torrenti e si prevedono ulteriori interventi di messa in sicurezza per il 2025. La competenza del Consorzio riguarda come noto il versante “adriatico” del Comune le cui acque confluiscono nel fiume Reno subito dopo l’abitato di Pontepetri.

 

Gli interventi sono stati annunciati dal vicesindaco con delega ai lavori pubblici Giacomo Buonomini: “Gli interventi in corso di messa in sicurezza e pulizia dei torrenti erano attesi e costituiscono un lavoro importante per la sicurezza e il decoro del territorio. Il Comune ha investito risorse importanti nella convenzione con il Consorzio Renana, al quale diamo atto dei lavori efficienti e nel rispetto di piani e tempistiche, l’intenzione è di proseguire questa collaborazione e se possibile estenderla agli altri consorzi che interessano il nostro territorio”

 

“Ogni anno – spiega il direttore del Consorzio, Paolo Pini, la Bonifica Renana realizza una sessantina di interventi nel bacino appenninico del Reno e dei suoi affluenti, reinvestendo direttamente nei cantieri oltre l’80% dei contributi versati in ambito montano. Si tratta di sistemazioni idrauliche nei corsi d’acqua regionali, interventi di contrasto al dissesto idrogeologico e opere per la fruizione del territorio. Di fatto i Consorzi di Bonifica, da oltre un secolo, in Appennino, rappresentano una realtà operativa a servizio degli enti locali”.

Risultato
  • 3
(94 valutazioni)